CORPORATE

CORPORATE - SAMANTARUSSO

Samanta Russo, anima emozionale dell’attuale Brand omonimo, è figlia di un'affascinante ed antica Storia di Tradizioni d’Alta Moda, che conquista l'universo femminile da oltre 80 anni, dalla Puglia agli Stati Uniti, grazie ad uno Stile fortemente riconoscibile, Creatività smisurata frutto di passione, studi scrupolosi sul Prodotto, totale dedizione al Lavoro. Artefice d'un qualitativo Pret à Porter esclusivamente Made in Italy, deve tutto a personalità e strategie produttive di qualità, eccellenza, cura dei particolari: così, oggi, il Brand SAMANTARUSSO è un vero e proprio riferimento per generazioni di donne che desiderano un'Alta Moda rievocativa, innovativa, esclusiva, solo d'alto profilo qualitativo, sia per ricche Collezioni che "su misura".

HISTORY

HISTORY - SAMANTARUSSO

La prima "High Italian Quality Ladies' Russo Tailor/Fabric" viene fondata nel 1932 dalle Sorelle RUSSO, con la maggiore Bis-Nonna dell'attuale Stilista Samanta Russo, emigrate dalla natia Puglia agli Stati Uniti, a Ridgewood (New York), ad inizio XX Secolo. Artiste, creative, incontrano sin da subito elevato gradimento delle facoltose donne Newyorkesi, fortemente conquistate da Moda e Costumi Italiani; importazione di tessuti esclusivamente Made in Italy, ed importanti collaborazioni con note Firme del mondo della Moda Newyorkese, accrescono esperienza e qualità, completate, sempre, da studi sull’evoluzione dello Stile Italiano, ed impegni artistici in Opere Teatrali e Cinematografiche.

Nel 1934 la Tailor/Fabric RUSSO lancia una sua prima Linea di Abbigliamento esclusivo, ad arricchire il "su misura" di notevole successo. Nei primi anni di attività, le Sorelle Russo puntano ad espandere l'attività creando un vero e proprio "ponte" per l'importazione di tessuti dall'Italia, richiestissimi, fondando nel 1937 una nuova Sede a Deposito e Stoccaggio nella originaria Altamura, nel Barese, che si trasformerà, con il rientro stabile in Italia della Sorella maggiore, da Magazzino a vero e proprio Atelier monomarca. L'anno successivo viene aperto il primo Atelier in Centro a Bari, e nel 1939 nell'antico Centro Storico di Foggia. I tempi sembrano ormai maturi per un nuovo esordio nell’Alta Moda Italiana.

Con l'avvento, però,della Seconda Guerra Mondiale, la Sorella maggiore, rimasta vedova, decide per una chiusura degli Atelier nel Barese e Foggiano, causa frequenti problematiche d’import-export, per riaprire solo quest'ultimo a fine conflitto. Causa il decesso improvviso della Sorella minore, e la mancanza di eredi dirette Statunitensi, all'inizio degli anni '50 la Sede Americana versa in stato di fermo, fino a conseguente chiusura. L'Antica Tradizione d'Alta Sartoria RUSSO prosegue quindi solo in Italia e, dal 1954, si arricchisce per diversi anni di prestigiose formazioni artistiche della prima figlia ed Erede diretta, Nonna di Samanta, in rinomate Maison Parigine e Milanesi.

Negli anni Sessanta "Madame" RUSSO-D'Oria, così vezzeggiata dall'affezionata Clientela per i suoi trascorsi Parigini che ne hanno fortemente modificato l’ispirazione, si dedica ad'un innovativo Stile "Androgino", rivoluzionario per il periodo, estremamente femminile ma ispirato ad abiti maschili, ed alla realizzazione di gioielli in abbinato, spesso bigiotteria, gioielli di cristallo, finte pietre, collane e catenelle di perle finte; successivamente veri gioielli entreranno stabilmente nella linea. Lo Stile si evolve ora verso la vita reale delle persone che la circondano, per donare alle nuove Collezioni praticità e comodità, senza però dimenticare la Belle Époque Parigina ricca di bustini, pizzi, cappelli, guanti.

Gli anni Settanta/Ottanta vedono un orientamento dell'Azienda più che altro verso il panorama dell'Alta Moda meridionale, curata ora con passione, dedizione immutate, dalla figlia di "Madame" Russo-D'Oria, Francesca RUSSO-Scalera, mamma di una giovanissima Samanta (che nasce nell’Agosto del 1975 a Foggia), con stravaganti proposte rievocative della Belle Époque, e caratteristici abiti lunghi ed elegantissimi, recupero di antichi prestigiosi canoni di famiglia, eleganze chic, vestiti da ballo a volte cuciti direttamente sul corpo di entusiaste fanciulle della bella Società. Vie controverse e sfortunate portano purtroppo alla chiusura dell’ultima Maison foggiana alla fine degli anni '80.

MODERN

MODERN - SAMANTARUSSO

Negli anni '90, con mamma e nonna ormai defilatesi dall'attività sartoriale, Samanta decide d'iniziare un vero e proprio percorso formativo stilistico, teorico e pratico in prestigiose realtà Pugliesi, Abruzzesi e Marchigiane, che termini poi, nei desideri, con la riapertura d'una propria "Maison Russo". Si lascia istruire da sapienti Sarte artigiane, custodi di antichi saperi, creatrici d'abiti di fascino particolare, finiture e cuciture d’altri tempi, senza lasciarsi tentare da facili scappatoie di taglio e cucito moderno, ed uso di materiali nobili e "green" quali lino, cotone, canapa, armonizzanti con la Natura, evitando l’uso di materie animali, per prodotti d'alta qualità e piacevolezza che rispettino anche l’ambiente.

A fine anni 2000, terminato il lungo e soddisfacente percorso formativo e pratico, Samanta ripresenta al pubblico femminile Pugliese la storica "High Italian Quality Ladies' Russo Tailor/Fabric", con un'audace nuova guida, votata sì ad un’effettiva rievocazione dell’Alta Tradizione Storica di famiglia, ma decisa anche ad iniziare una nuova avventura d’esclusività sposata a Stili rivoluzionari e spesso contrastanti. Rinata inizialmente come "Amantarus" ma destinata a trasformarsi in breve solo in "SAMANTARUSSO", poggia quindi sul nome stesso della Stilista, fautore della filosofia "Italian Fashion Evocative Handmade" tanto cara alle 3 generazioni precedenti, mai rinnegata negli anni successivi.

Il 2011 è un anno importante per SAMANTARUSSO: ad Agosto il Brand presenta in Puglia le sue prime Collezioni Donna in occasione di Stil Daunia Moda, e un mese dopo si affaccia sul mondo web con il Sito www.samantarusso.com . Prosegue inoltre l'espansione con l'apertura di rapporti lavorativi con prestigiose Boutique Italiane. Dal 2013 le Creazioni della Stilista foggiana conquistano Passerelle e prestigiosi riconoscimenti ad Eventi Moda rinomati, da Sposa d'Autore ad Udine a Pietrasanta ModArte, a Stresa e Torino, a Moda d'Autore di Lignano Sabbiadoro, Fashion Marine Fest San Pietroburgo, Mantova, Sondrio, etc., senza trascurare l’amato meridione d’Italia con numerose Sfilate monobrand.

CRUELTYFREE

CRUELTYFREE - SAMANTARUSSO

Nel 2015 la stilista annuncia l'appoggio pieno alla filosofia Animal-Free LAV e Cruelty-Free Retailer, realizzando esclusivamente abiti ecologici e utilizzando materiali non derivati dallo sfruttamento di animali. La filosofia produttiva e creativa firmata SAMANTARUSSO nasce oggi in Laboratori Pugliesi, Abruzzesi, Marchigiani, Toscani e Lombardi, ove l'alta qualità si sposa con la nascita di abiti eleganti ed unici, dal taglio sofisticato, personale, fortemente caratterizzato dai gusti della Clientela stessa, di classe, ampia selezione di capispalla d'elevato pregio, androgine jumpsuits, chic. Un look all'insegna della femminilità più autentica miscelata sapientemente a particolari ricercati, direttamente ispirati all'universo maschile.

CUSTOMERCARE

CUSTOMERCARE - SAMANTARUSSO

Nel'Area Servizio Clienti SAMANTARUSSO i nostri esperti avranno il piacere di assisterVi, dal lunedì al venerdì, dalle 15:00 alle 19.00. Potrete avere risposte alle domande più frequenti su Punti Vendita, condizioni di vendita e servizi, ed ottenere dettagli riguardanti gli acquisti. Se avete bisogno di assistenza per migliorare la Vostra esperienza d'acquisto, contattateci telefonicamente al CustomerCare (+39) 0881 189 6913 o via mail all'indirizzo: customercare@samantarusso.com, oppure compilate il modulo contatti.

  • 25/08/2016
  • Invia a un amico
SAMANTARUSSO

SHOP ONLINE